Assessment di potenziale

Il nostro servizio di assessment del potenziale consente di prevedere la performance dei vostri collaboratori in posizioni professionali di maggiore responsabilità.

Il nostro servizio di assessment del potenziale offre l’opportunità di individuare le competenze attuali per creare le competenze del futuro.

Spesso legata all’opportunità di un profilo professionale superiore, la valutazione svolge un’attività predittiva, rivela cioè quanto le persone coinvolte nell’indagine possano essere performanti in un ruolo che non hanno mai ricoperto.

Il processo di assessment del potenziale si articola nelle seguenti fasi.

La diagnosi aziendale

Nella fase iniziale, insieme alla Direzione, condividiamo la storia e le caratteristiche dell’Azienda e del suo business, gli elementi organizzativi e i processi aziendali, il sistema dei valori di riferimento, la vision aziendale collegata al futuro, l’area Job intesa come insieme delle attività e delle responsabilità che l’organizzazione stabilisce, l’individuazione delle competenze.

Le dimensioni da indagare.

Definiamo le aree e le competenze da valutare: l’area relazionale (la comunicazione efficace), l’area intellettuale (la raccolta e l’elaborazione delle informazioni), l’area gestionale (l’organizzazione e la pianificazione), l’area emozionale (la gestione dei conflitti), l’area innovativa (la propensione al nuovo).

La metodologia e gli strumenti

Definiamo la metodologia di rilevazione e progettiamo gli strumenti di misurazione delle capacità e competenze da individuare in funzione della prospettiva strategica futura. Gli strumenti impiegati possono essere i questionari, le griglie di valutazione progettate ad hoc, i test cognitivi e di personalità, le valutazioni individuali e di gruppo, i colloqui motivazionali. Ogni strumento è funzionale alla valutazione specifica per l’area Job, le competenze, i comportamenti organizzativi e gestionali, i comportamenti individuali.

L’analisi dei dati

Raccogliamo i dati ed elaboriamo i risultati, riportandoli in una relazione finale per ogni singolo partecipante, in cui saranno indicati i possibili percorsi di sviluppo per raggiungere gli obiettivi ritenuti indispensabili per la realizzazione di un progetto di evoluzione aziendale.

La relazione finale

Elaboriamo una relazione finale che illustra il lavoro svolto in tutte le fasi precedenti, i risultati emersi e le eventuali azioni di sviluppo opportune da adottare. Il report descrive per ciascuna persona il valore della risorsa per l’organizzazione, il sistema di valori personali di riferimento, l’ambiente ideale in cui può operare al meglio e il posizionamento ideale all’interno del gruppo di riferimento.

La proposta conclusiva

Presentiamo e condividiamo con l’Azienda la relazione finale.